Nasce "BE"

Il canale TV OTT che rappresenterà una luce sempre accesa sul mondo della disabilità


CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE CANALE BE TV A ROMA ALLA PRESENZA DEL MINISTRO STEFANI 15 FEBBRAIO 2022

Media sport Group, gruppo editoriale televisivo, in pochi anni ha conquistato un’importante fetta del mercato sportivo, grazie ad una politica lungimirante, già fortemente consolidata nel mondo dei motori, grazie a MS MotorTv, canale 229 di Sky e canale 55 di Tivusat, ma anche in grandissima espansione per quanto riguarda i tanti sport seguiti e le relative federazioni e leghe, attraverso MS Channel, canale 814 di Sky e canale 54 di Tivusat. Così, l’azienda piemontese, insieme alla propria collegata Brs Media Srl, ha deciso di lanciare un'altra sfida, mettendo a disposizione il proprio know how, in stretta Collaborazione e condividendo l'idea con l'Osservatorio Italiano Non Profit, network di realtà operanti nel mondo dello sport e del terzo settore; sfida rappresentata dalla nascita di un canale televisivo OTT interamente dedicato al mondo paralimpico ed alla disabilità.

Dunque, in un’ottica visionaria e interamente NON PROFIT nasce BE, un nome semplice da ricordare e individuare, agevolmente declinabile nei molteplici contenuti televisivi. Un canale dedicato, oltre che allo sport, anche a prodotti e servizi, alcuni esclusivi, per la mobilità, l’assistenza, l’informazione e qualunque altra necessità delle persone disabili e delle loro famiglie. Un solo riferimento per entrare in contatto, 24 ore al giorno per 365 giorni all’anno, con un unico veicolo di informazione, approfondimento, divulgazione e intrattenimento, che coincide con le esigenze ed i bisogni di quasi un terzo della popolazione del Paese.

Il palinsesto di BE, visibile raggiungendo il sito www.be-tv.eu, riprende la struttura tipica dei più affermati canali tematici in onda H2


4, con una programmazione inedita giornaliera ed una multiprogrammazione sui sette giorni della settimana, in modo da garantire la massima visibilità ai singoli contenuti, in fasce orarie diversificate. Inoltre verrà garantita ai contenuti di rilievo, una visibilità giornaliera nel palinsesto pomeridiano dei canali satellitari Sky, Tivusat e digitale terrestre (dove il canale sarà visibile anche accedendo alla piattaforma interattiva collegata), di riferimento a Mediasport Group.

Un progetto certamente ambizioso e non senza difficoltà da superare, che richiederà nei prossimi mesi un impegno costante per garantire la massima visibilità anche ai protagonisti dello sport paralimpico con un palinsesto cercherà di essere ricco di interviste, di gare, di eventi istituzionali, di storie dei protagonisti, da quelli più noti, che hanno portato lustro all’Italia a livello mondiale, fino alle piccole realtà provinciali. Ovvero tutti coloro che, attraverso lo sport, a più livelli, hanno potuto ritrovare una nuova vita dopo malattie o incidenti. Insomma un focus permanente sul mondo della disabilità, spesso raccontato dagli stessi protagonisti. Un impegno quello di Mediasport Grou


p Spa, Brs Media Srl e dell’Osservatorio Italiano No Profit, che ha già raccolto entusiastici consensi ed ottenuto il patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico, della Regione Lazio, oltre al supporto della Regione Lombardia, nonché di numerose Federazioni Sportive ed Enti di Promozione. Patrocini non certo simbolici, ma volti alla collaborazione e all’implementazione delle attività di BE.

Un coinvolgimento importante per il via di questa nuova fantastica avventura e per la crescita di BE, alla quale saranno invitate ad intervenire tutte le forze attive del mondo della disabilità, ma non solo. Infatti, tutti potranno interagire e portare un fattivo contributo alla crescita del palinsesto ed ai suoi molteplici potenziali argomenti.

MS SPORT: UN'UNICA FREQUENZA IN TUTTA ITALIA SUL CANALE 402 DEL DIGITALE TERRESTRE Una ulteriore importante novità che farà certamente piacere ai tanti utenti, alle amministrazioni locali, alle federazioni ed operatori sportivi, che in circa tre anni ed in larga parte, sono diventati attenti fruitori dei programmi di Mediasport Group. Infatti da oggi MS Sport lascerà le molteplici numerazioni delle dieci regioni fin q


ui coperte, per trasmettere, su tutto il territorio nazionale, grazie al canale 402 del digitale terrestre.

Un evidente salto di qualità che consentirà, aderendo alla possibilità concesse dalla vigente normativa e grazie allo sviluppo della nuova piattaforma interattiva in HBBTV MS Plus, di offrire contenuti speciali a pagamento (Pay Per View), oltre alla maggior diffusione possibile dei programmi, delle dirette e del palinsesto. Un grande impegno aziendale, fortemente voluto ed ormai necessario per diffondere il più possibile la sempre più importante qualità dei palinsesti dei nostri canali, anche attraverso tecnologie di ultima generazione. Inoltre il già accennato sviluppo della piattaforma interattiva MS Plus, sviluppata utilizzando la tecnologia HBBTV (Hybrid Broadcast Broadband TV), oltre che ai contenuti a pagamento, consentirà, su tutte le SMART TV abilitate a tale servizio, la visione in HD di alcuni canali OTT di Mediasport Group e dei propri partner, tra cui EMS, il canale dedicato al mondo della green economy e della mobilità elettrica, BE, di cui abbiamo ampiamente parlato precedentemente,

MOTORSPORT ITALIA TV, il nuovo canale di cui trattaremo nel dettaglio più avanti, oltre ad ACI SPORT TV, il canale della federazione dell'automobile, sviluppato in collaborazione con Mediasport Group che sbarca in HD sul digitale terrestre, in fase test, proprio attraverso la piattaforma HBBTV ed i contenuti di LNP PASS, la piattaforma streaming di Lega Nazionale Pallacanestro che ospita live e ondemand tutte le partite dei campionati di Serie A2 e Serie B.

LA CASA DELLO SPORT Fra le iniziative di Mediasport Group volte alla


crescita dei programmi e dei servizi offerti, è prevista una forte e qualificata implementazione del collaudato format settimanale "La Casa dello Sport”, come sempre dedicato interamente, e a 360°, al mondo dello sport. La “ Casa dello Sport”, al suo quarto anno di programmazione, raffigurerà, come accaduto in passato, un importante e potente strumento di comunicazione, che per federazioni sportive, leghe, istituzioni ed organizzatori di eventi, potrà rappresentare una finestra sempre aperta per la promozione delle proprie discipline sportive ed il vasto mondo di atleti praticanti, nonché appassionati, sportivi ed interessati a vario titolo. Nell'ambito della programmazione prevista, sarà anche dedicato spazio agli enti di promozione sportiva, che sempre più rivestono un ruolo importante nel panorama generale dello sport nazionale. Insomma, "La Casa dello Sport" è di nuovo in fase di riscaldamento ed a breve ripartirà, sempre su Ms Channel, canale 814 di Sky e canale 54 di Tivusat e su MS Sport, canale 402 digitale terrestre, anche con novità tecniche e logistiche che saranno comunicate.

"ON BOARD", IL FORMAT DEDICATO AL PRODOTTO AUTO E' PRONTO ALLO START Anche in questo caso, dopo aver effettuato un attento taglia


ndo, è pronto a ripartire "On Board", il format dedicato interamente al mondo delle quattro ruote, che, a differenza degli altri nostri prodotti televisivi realizzati nel mondo dell'automobile, curerà e svelerà da più angolature il mondo dell'auto di tutti i giorni, l'auto che un po' tutti noi utilizziamo e che rappresenta spesso un insostituibile mezzo di trasporto, oltre che di lavoro e tempo libero. Vivere l'automobile, ma anche conoscerla un po' meglio, anche attraverso mini rubriche volte ad approfondire tutte le componenti fondamentali che spesso in un'auto si ignorano. Insomma, sarà anche questa una bella scommessa ed un tragitto da percorrere insieme ai nostri tanti attenti telespettatori, magari curiosi di scoprire le molte novità che il mercato offre, ma anche scoprire come meglio ottimizzare i mezzi che quotidianamente si utilizzano. Dunque, MS MotorTv, canale 229 di Sky e canale 55 di Tivusat e MS Sport, canale 402 digitale terrestre, avranno all'interno del proprio palinsesto, una interessantissima finestra sempre aperta sul mondo dell'auto, quella, cosiddetta di tutti i giorni, in aggiunta alla ampia offerta di programmi “racing”.

NASCE "MOTORSPORT ITALIA TV" IN COLLABORAZIONE CON MEDIASPORT GROUP Era da un po' nell'aria, il fatto che in casa Motorsport Italia cresceva la voglia di realizzare un canale televisivo e web, tutto interamente dedicato e realizzato all'inter


no del mondo del grande gruppo sportivo internazionale che ha sede e origini a Roma. Il suo presidente e punto di riferimento, il già Campione del Mondo Produzione nel mondiale rally del 2014, Max Rendina, ha da tempo messo a frutto la sua grande esperienza internazionale, unita alla sua altrettanto grande passione, estro e determinazione che da sempre lo contraddistinguono, così da ideare ed organizzare, in brevissimo tempo, eventi nazionali ed internazionali, portati ad esempio in chiave mondiale, con anche riconoscimenti ufficiali ricevuti, piuttosto che avere avuto e tutt'ora confermato, un programma sportivo ufficiale, rivolto ai giovani azzurri selezionati, affidatogli dalla federazione automobilistica italiana.

Insomma, un gruppo particolarmente ispirato e che da alcuni anni si è affidato a Mediasport Group per la comunicazione televisiva. Dunque, per la nascita di questa ulteriore iniziativa, è stato quasi automatico il ritrovarsi insieme, in un'avventura professionale che promette davvero forti emozioni.



RASSEGNA STAMPA


#sport #terzosettore #news #tv